Email

[email protected]

Phone

+39 02 55014101

Sede Italiana

Via G. Donizetti, 4
20122 Milano IT

la maddalena waterfront

la maddalena waterfront

Immagini

Progetto

LA MADDALENA WATERFRONT

Luogo

La Maddalena, Sardegna

Anno

2009

Tipologia

Masterplan

IL PORTO E L’ARCIPELAGO.

Lo spostamento del terminal dei traghetti dal lungomare di Punta Chiara Amendola apre una serie di nuove possibilità per la valorizzazione del lungomare de La Maddalena. Il progetto ha così studiato l’uso e l’interrelazione delle quattro principali aree costiere:

1. Il porto: i percorsi pedonali e l’accesso alle barche attraccate.

2. La strada: il traffico veicolare.

3. Il traffico pedonale e commerciale:  shopping, parcheggio, terrazze e percorso lungo il mare.

4. La storia: legata all’attraversamento delle aree centrali urbane a La Maddalena.

La richiesta della committenza per il porto era legata a un suo consolidamento mediante l’estensione  lungo la passeggiata – con ripartizione dei servizi e arredi urbani –, realizzando inoltre, ove necessario, una nuova banchina a sbalzo per l’ormeggio delle imbarcazioni, liberando così per i pedoni tutto lo spazio della banchina esistente. Il nuovo porto de La Maddalena è stato pensato per ospitare 171 posti barca, tra natanti privati e imbarcazioni di piccole dimensioni.
La seconda fascia, la rete per il traffico stradale, sarà ridisegnata al fine di razionalizzare e rafforzare il sistema di parcheggio, senza ridurre la passeggiata pedonale e l’accesso alle imbarcazioni.

In aggiunta a queste prime mosse si sommano due ulteriori azioni, mirate a stabilire un nuovo rapporto tra il paesaggio artificiale del porto e il paesaggio naturale unico dell’arcipelago. In entrambi i casi, il progetto prevede la costruzione di luoghi pubblici per il rapporto tra la costa e il mare.

Le stanze del vento sono una serie di ambienti chiusi ma privi di tetto che ospitano, in uno spazio unico sul lungomare, una selezione di piante presenti in tutto l’arcipelago. Sono aree di riposo, attraversate dal vento e di contemplazione delle nuvole e del mare, ma sono anche spazi di rigenerazione sensoriale, che permettono di entrare in contatto con la vita vegetale e di godere dei profumi e dei colori dell’arcipelago.

Il porto satellite è un sistema di piattaforme galleggianti attrezzate, destinate a usi diversi e temporanei, che possono essere utilizzate lungo la spiaggia de La Maddalena o di altri punti sensibili dell’arcipelago. Questo insieme di spazi è strutturato secondo una connessione logica che gli consente di essere nello stesso tempo un ampliamento della terrazza lungo la banchina, un ponte di connessione tra le isole e un’isola per l’ormeggio e l’assistenza delle barche.