Email

[email protected]

Phone

+39 02 55014101

Sede Italiana

Via G. Donizetti, 4
20122 Milano IT

Homepage wise society | forestazione urbana

wise society | forestazione urbana

Su Wise Society una lunga intervista a Stefano Boeri, spiega cosa serve alle città per essere più ecosostenibili, vivibili, sicure e a misura d’uomo, “moltiplicando il numero di alberi, in vista di un’autentica rivoluzione in termini di forestazione urbana. Un’esigenza legata ad un inquinamento sempre più insostenibile, nelle realtà urbane e non solo, ed alla responsabilità che la CO2 ha sul cambiamento climatico”.

L’architetto milanese è in prima linea per progettare città più vivibili ed ecosostenibili, ponendo l’attenzione sulle aree urbane in cui si producono due terzi circa della CO2 presente in atmosfera, e sui boschi e le foreste del pianeta che ne assorbono il 40%.

Una riflessione legata anche al capoluogo milanese, che accoglie progetti di Forestazione Urbana come ForestaMi, che prevede la messa a dimora di 3 milioni di alberi entro il 2030, o di rigenerazione urbana come Fiume Verde, che propone la riqualificazione dei 7 scali ferroviari dismessi: “Un team eterogeneo di professionisti ha elaborato l’idea, per intervenire sulla questione ambientale da diversi punti di vista – racconta l’architetto – e primo tra tutti l’energia. il progetto, infatti, prevede un significativo risparmio energetico grazie all’utilizzo dell’acqua di falda per la geotermia”.

Suggestioni sulle periferie e su una città policentrica che “deve sempre essere generosa e innovativa, cercando di coinvolgere altre città nel suo processo virtuoso”.
Per leggere l’intero articolo, seguire il link: https://wisesociety.it/incontri/stefano-boeri-rivoluzione-verde/