Email

[email protected]

Phone

+39 02 55014101

Sede Italiana

Via G. Donizetti, 4
20122 Milano IT

Homepage cerodosbe | villa mediterrnaée

cerodosbe | villa mediterrnaée

Su Cerodosbe – portale di digital economy e turismo spagnolo – un racconto della città di Marsiglia come “balcone da cui contemplare l’avanguardia nel Mediterraneo”. Un excursus sulle architetture presenti nella città francese, tra cui il progetto della Villa Mediterrnaée ideato da Stefano Boeri Architetti. Un luogo d’interazione tra le diverse identità̀ che provengono dal mare che sorge sulla costa, nelle vicinanze del porto, con alle spalle il promontorio della Tourette, e si innalza da una piazza d’acqua marina che penetra nella banchina, simboleggiando il profondo legame con il mare, e che si rende visibile solo una volta entrati nel suo invaso.

Visto dal promontorio l’edificio pare così sorgere su un’isola, mentre se guardato dal mare dà l’impressione di poggiare sulla terraferma. La forma dell’architettura è caratterizzata da un imponente sbalzo di 36 metri che, oltre a sovrastare la piazza, sembra voler oltrepassare con il suo aggetto la diga foranea. La Villa Mediterranee non cerca però di superare il mare, bensì di inglobarlo, come viene rivelato dalla sezione longitudinale che manifesta l’esistenza di due piani interrati.

Nell’articolo una visione ampia di Marsiglia e del suo variegato catalogo di opere firmate da grandi studi di architettura, da Zaha Hadid a Norman Foster, da Kengo Kuma a 5+1AA, in una collezione iniziata con un il progetto de la Cité Radieuses di Le Corbusier, a metà del secolo scorso.
Per scoprire tutti i progetti, consultare il link: https://www.cerodosbe.com/es/destinos/marsella-arquitectura-vanguardias-en-el-mediterraneo_20070462_102.html