Email

[email protected]

Phone

+39 02 55014101

Sede Italiana

Via G. Donizetti, 4
20122 Milano IT

Homepage msn | l’architettura vivente di stefano boeri

msn | l’architettura vivente di stefano boeri

7 febbraio 2018

Il portale MSN riporta l’articolo di Idealista che sottolinea il ruolo di Stefano Boeri Architetti nella lotta per ostacolare il cambiamento climatico.

“Tutti noi dovremmo prestare attenzione all’ambiente, in particolare tutte le aziende, poiché sono loro che hanno davvero la capacità di equilibrare l’ago della bilancia, ma questo non ci esenta dalle responsabilità nei confronti della nostra casa: la Terra. Negli ultimi anni le aziende hanno iniziato a essere più consapevoli dell’enorme problema che è necessario affrontare. Ma le temperature e la contaminazione non fermano il loro aumento, le specie animali continuano ad estinguersi e i poli continuano a ridursi.

Due comparti che stanno tentando di porre rimedio a questi problemi (o almeno ridurli) sono architettura e costruzione. Entrambi scommettono su modelli più sostenibili ed efficienti e sulle energie rinnovabili.

Ci sono molti professionisti legati al mattone che stanno facendo grandi sforzi e forse uno si distingue sugli altri: Stefano Boeri. Nato a Milano, questo architetto e urbanista ha progettato con il suo studio di architettura (Stefano Boeri Architetti) alcuni degli edifici verdi più all’avanguardia”.

L’articolo racconta l’evoluzione del nuovo tipo di edificio che integra la natura con l’architettura, provando che i fenomeni di urbanizzazione possono essere sostenibili. Infatti, pur occupando meno di 3.000 mq di suolo, il Bosco Verticale di Milano ospita sui propri balconi una quantità di alberi, arbusti e piante floreali eguale a 20 ettari di foresta. E’ stata la prima architettura di questo genere ad aver attirato l’attenzione di tutto il mondo, aggiudicandosi nel 2015 il premio “Best Tall Building Worldwide” di CTBUH (Council on Tall Buildings and Urban Habitat). Un nuovo simbolo della città, il Bosco Verticale ha generato una famiglia internazionale di edifici affini, da Losanna ParigiEindhovenUtrechtNanchino, Shanghai. Molti altri studi di architettura si ispirano oggi all’esperienza di Milano, confermando che un singolo gesto può avere una risonanza internazionale, dando inoltre un contributo all’inversione del cambiamento climatico.