Email

[email protected]

Phone

+39 02 55014101

Sede Italiana

Via G. Donizetti, 4
20122 Milano IT

Homepage ravenna festival | stefano boeri e paolo fresu

ravenna festival | stefano boeri e paolo fresu

I segnali di una violenta invasione da parte dell’uomo ai danni della sfera vitale di altre specie sono fortissimi e continui, e le conseguenze non lasciano dubbi, portando a grandi riflessioni, urgenti ed attuali. Ogni città del mondo è davanti a un bivio: può continuare a crescere, divorando il suolo agricolo, boschi, porzioni di natura, riducendo di continuo la biodiversità vegetale dei territori a disposizione delle altre specie, oppure può scegliere di accogliere tale biodiversità e farsi protagonista di una nuova alleanza tra uomo e natura.

È l’idea che anima il lavoro di Stefano Boeri, chiamato ad intervenire al Ravenna festival, giovedì 2 luglio 2020, sulla necessità di immaginare la transizione verso una dimensione urbana nuova e capace appunto di fare della biodiversità un punto di forza, e di bellezza, accogliendo, tra gli altri, il tema urgente della forestazione urbana.

A fianco dell’architetto milanese Paolo Fresu, idolo jazz, la cui tromba esprime la passione, la generosità, l’intelligenza, l’instancabile creatività e la verve organizzativa di un musicista che dal cuore della sua Sardegna sa parlare al mondo intero.

Per ulteriori informazioni sull’evento, seguire il link: https://www.ravennafestival.org/events/stefano-boeri/