Email

[email protected]

Phone

+39 02 55014101

Sede Italiana

Via G. Donizetti, 4
20122 Milano IT

Rassegna stampa la stampa | ivrea, nuova variante al prg

la stampa | ivrea, nuova variante al prg

20 marzo 2018
Ivrea 2030: vengono presentate oggi in Sala Santa Marta le strategie che definiscono il futuro sviluppo di Ivrea. Le linee guida – che compongono la variante al piano regolatore del 2000 di Campos Venuti – nascono da una serie di tavole partecipative, coordinate da Stefano Boeri Architetti e che si sono svolte negli ultimi mesi con un pool di professionisti.
“Sarà una città più internazionale grazie al progetto Unesco, con più parchi pubblici, un  collegamento ferroviario decente e più rapido con l’asse Torino – Milano e luogo di sperimentazioni sull’industria 4.0. Dovesse realizzarsi anche solo la metà di tutto questo sarebbe
già un successo”, così La Stampa sintetizza l’insieme di direttive individuate nella variante.
La spina dorsale prevede di limitare la nuova edificazione, favorendo un insieme di interventi di riqualificazione e restauro urbano: dal recupero delle aree dismesse alla valorizzazione del patrimonio esistente, dal potenziamento dei servizi pubblici al miglioramento dei trasporti, il tutto in un ottica di rinnovato e consapevole rapporto tra campagna e città.
Occorre riflettere in una visione integrata sul rinnovato rapporto con gli ambiti naturali, con le realtà industriali e culturali. La nuova variante predispone una serie di direttive che grazie all’impegno delle amministrazioni valorizzerebbero l’ex città dell’Olivetti, inserendosi nell’eco Milano-Torino e divenendo modello di sviluppo esempio per il territorio italiano che urge di interventi strutturali.