Email

[email protected]

Phone

+39 02 55014101

Sede Italiana

Via G. Donizetti, 4
20122 Milano IT

zip tower | padova

zip tower | padova

Immagini

Progetto

Zip Tower

Anno

2008

Tipologia

Competition

Credits

Project team
Boeri Studio (Stefano Boeri, Gianandrea Barreca, Giovanni La Varra), Seprin Scarl (Arturo Donadio, Andrea Sala), Ingea S.R.L (Francesco Zanini), Camillo Agnoletto, Stefano Bellintani, Daniele Barillari, Alberto Mazzucato, Rosario Picciotto, Domenico Schiesari.

La nuova Torre di Ricerca ZIP è un grande campo che raggiunge il cielo.

È il segno materiale che afferma che, al posto dei capannoni e delle zone industriali all’interno dell’area ZIP di Padova, sta nascendo una nuova generazione di attività produttive. Uomini e donne che producono idee e servizi, che inventano prototipi ad alta tecnologia, che commercializzano prodotti non materiali e di alta qualità nel mercato globale.

La nuova Torre di Ricerca ZIP è un’onda di paesaggio.

È un movimento del terreno che si traduce in un’emersione sul territorio. Il sorgere di una piattaforma orizzontale che ospita, sotto la sua copertura verde, i laboratori del CNR e che si trasforma in una lama alta di uffici e laboratori leggeri. Un monumento verticale per l’innovazione che guarda a nord con una grande facciata trasparente e si protegge verso sud con una facciata verde, che contribuisce a ridurre il consumo energetico.

La nuova Torre di Ricerca ZIP è un faro nella Pianura Padana.

Si tratta di un punto di riferimento lungo l’asse Torino-Venezia. L’ultimo di una serie di edifici iconici che accompagnano il tracciato dell’autostrada che attraversa la pianura e fornisce un ritmo alla percezione, mentre si è in movimento: la grande vela della fiera di Rho, il drappo rosso tra Bergamo e l’Adda, il camino cromato dell’inceneritore a Brescia: una sequenza di grandi icone contemporanee che servono da introduzione ai paesaggi della Laguna di Venezia e alla sua isola-città.