Email

[email protected]

Phone

+39 02 55014101

Sede Italiana

Via G. Donizetti, 4
20122 Milano IT

Rassegna stampa corriere della sera | sul centro di protezione civile di norcia

corriere della sera | sul centro di protezione civile di norcia

14 marzo 2018

Il Centro Polivalente e di Protezione Civile di Norcia, realizzato in tempi record su un progetto donato da Stefano Boeri Architetti e realizzato con i fondi della raccolta Un aiuto subito – versati dai telespettatori di La7 e dai lettori del Corriere durante l’emergenza sismica che ha colpito il centro Italia nel 2016, è stato sequestrato dalla Procura di Spoleto.

Così spiega l’architetto Stefano Boeri che si dichiara senza parole.

Sono pronto a sfidare chiunque dal punto di vista tecnico: quella è una struttura temporanea.
È una struttura fatta tutta di pannelli prefabbricati in legno. Montati con bulloni e viti a secco. Perfino i serramenti e gli impianti sono stati fatti con accorgimenti tecnici particolari per essere rimovibili. È tutta smontabile e semovente.
Qui bisogna essere seri. Quella è una zona dove c’ è stato un terremoto devastante. Il Comune ci ha chiesto una struttura sicura dove potessero trovare accoglienza le persone che durante il sisma sono rimaste a dormire all’ aperto senza saper dove andare. Noi, per essere attenti, abbiamo fatto una base molto più leggera. Con cordoli e travi in cemento, e un vespaio areato che si rimuove facilmente. Ma se non va bene mi chiedo: sequestreranno anche tutte le casette (soluzioni abitative di emergenza) con platea in cemento armato?.
L’ area è stata individuata dal Comune, in seguito a un’ ordinanza del sindaco coerente con le ordinanze della Protezione civile, che ha seguito tutto l’ iter di costruzione, insieme con l’ archeologo della Soprintendenza che era sempre lì con noi. All’ inaugurazione c’ erano il commissario straordinario Vasco Errani e la presidente della Regione Katia Marini.