Email

[email protected]

Phone

+39 02 55014101

Sede Italiana

Via G. Donizetti, 4
20122 Milano IT

Rassegna stampa CORRIERE DELLA SERA | PLANET EARTH 2: LA NATURA E L’UOMO, PUNTATA SUL BOSCO VERTICALE

CORRIERE DELLA SERA | PLANET EARTH 2: LA NATURA E L’UOMO, PUNTATA SUL BOSCO VERTICALE

8 marzo 2017

La natura e l’uomo: arriva su Rete4 Planet Earth II. Sebastiano Lombardi, direttore di Rete4, annuncia l’arrivo di Planet Earth II sulla sua rete. Il documentario dei record della Bbc (dieci anni fa la prima edizione è stata vista da un miliardo e mezzo di persone nel mondo) sarà trasmesso dal 23 marzo in prima serata: tre appuntamenti evento. Per realizzarlo, ci sono voluti 5 anni, 2.089 giorni di riprese e 117 viaggi in 40 Paesi. Tra cui l’Italia. Perché in questa serie, la sfida è stata raccontare non più la contrapposizione tra natura e uomo, ma anche i casi in cui riescono a convivere in modo virtuoso. L’esempio più riuscito di convivenza in armonia è il Bosco Verticale (foto) di Milano. Il grattacielo ideato da Stefano Boeri oggi è un ecosistema che ospita 21 mila piante: per ogni uomo che ci abita ci sono 2 alberi, 8 arbusti e 10 piante e sono state già registrate 20 specie di volatili che nidificano lì. «Cercavamo un esempio di riconciliazione tra natura e città e siamo arrivati a Milano», ha raccontato Fredi Devas, produttore dell’episodio «Cities». Per due anni le telecamere hanno seguito la crescita delle due torri e delle piante. «Questo edificio rappresenta il futuro».