Email

[email protected]

Phone

+39 02 55014101

Sede Italiana

Via G. Donizetti, 4
20122 Milano IT

Homepage new york times | stefano boeri speaker a cities for tomorrow new orleans

new york times | stefano boeri speaker a cities for tomorrow new orleans

Qual è il segreto di successo delle città all’avanguardia? Il 6 e 7 dicembre Stefano Boeri è stato invitato a intervenire alla conferenza annuale Cities for tomorrow del New York Times, organizzata nella dinamica città di New Orleans per celebrare il suo 300° anniversario. L’evento mira a  discutere le principali sfide che affrontano le città di oggi e a definire formule efficaci per lo sviluppo dei centri urbani con attori importanti: funzionari politici e governativi, imprenditori, figure culturali, intellettuali e dirigenti di diversi settori. Cities for Tomorrow affronterà un’analisi approfondita dibattendo con i personaggi del mondo scientifico e culturale che sono voci cruciali nel guidare il cambiamento urbano. I temi spaziano dalle auto a guida autonoma e dall’analisi del potenziale degli hub di innovazione statunitensi, alla promozione di strategie di resilienza ambientale nel rispetto dell’equità sociale; alla collaborazione con le istituzioni locali e internazionali, alle dinamiche culturali in evoluzione per i cittadini della prossima generazione.

Bosco Verticale. Una strategia per la Forestazione Urbana. 

La presentazione di Stefano Boeri intitolata Vertical Forest. Una strategia per la forestazione urbana che sarà parte della sezione City Vision, presenta una visione globale sullo sviluppo urbano sostenibile, basata sulla pratica e sulla ricerca di Stefano Boeri Architetti. Partendo dall’analisi complessiva delle dinamiche climatiche e urbane degli ultimi decenni, l’architetto spiegherà come è nata l’idea di riportare la natura vivente in città come risposta efficiente a questi cambiamenti. Vertical Forest rappresenta infatti una soluzione al confine tra architettura ed ecosistema in grado di compensare l’impatto ambientale negativo delle nostre città, assorbendo polveri sottili e anidride carbonica, rilasciando ossigeno e migliorando il microclima nel suo intorno. Dal 2014, quando il primo prototipo di Vertical Forest è stato realizzato a Milano, lo studio ha lavorato su diverse applicazioni di questo concetto, studiando vari aspetti strutturali, botanici e formali, al fine di fornire un modello di nuova architettura, applicabile in tutto il mondo, fino a proporre le prime Città Foresta in Cina, Messico e Africa settentrionale.

Maggiori informazioni sui relatori sono disponibili sul sito ufficiale dell’evento:

https://www.nytcitiesfortomorrow.com/