Email

[email protected]

Phone

+39 02 55014101

Sede Italiana

Via G. Donizetti, 4
20122 Milano IT

Homepage lifegate | la forestazione deve diventare una priorità nella progettazione urbanistica

lifegate | la forestazione deve diventare una priorità nella progettazione urbanistica

Si avvicina la data di apertura del primo forum mondiale sulle foreste urbane, il World Forum on Urban Forests che si svolgerà a Mantova dal 28 novembre al 1° dicembre 2018.
Lifegate rilancia l’appello internazionale che Stefano Boeri Architetti ha lanciato ad un anno esatto dall’evento, al fine di attirare l’attenzione mediatica e la partecipazione globale sull’importanza della Forestazione Urbana.
Lo studio di architettura milanese ha un forte impatto sullo status quo dell’edilizia, incoraggiando la presenza sistematica di piante nell’ambiente urbano.

Partendo dall’impegno per lo sviluppo urbano rigenerativo di cui è espressione il prototipo del Bosco Verticale di Milano, il grattacielo che ospita alberi e piante come elementi strutturali e che è diventato un modello per l’edilizia residenziale ecologica, Boeri lancia un appello per coinvolgere tutti i progettisti, architetti e designer nell’integrazione su larga scala degli spazi verdi nella progettazione urbanistica.

Tra i principali vantaggi dell’introduzione degli alberi nell’ambiente costruito messa in atto da Stefano Boeri Architetti, Lifegate evidenzia la straordinaria capacità di assorbire CO2 e di proteggere l’ambiente dalle particelle di polvere: elementi inquinanti che causano oltre 7 milioni di morti a livello globale, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

“Più foreste e spazi verdi nelle nostre città sono essenziali: si prevede che entro il 2030 circa i 2/3 della popolazione mondiale vivrà nelle città , come stimato da ricerche condotte dall’ONU; anche se le aree urbane coprono solo il 2% delle risorse landmass, rappresentano oltre il 70% delle emissioni globali di gas serra, come evidenziato dalla C40, una rete che collega dozzine di città in tutto il mondo per affrontare il cambiamento climatico.
Alla luce di questi fatti, devono essere adottati al più presto nuovi modi di immaginare i paesaggi urbani”: così la giornalista Federica Garofalo riassume l’essenza della call internazionale per la Forestazione Urbana.

L’articolo su Lifegate: https://www.lifegate.com/people/lifestyle/urban-forestry-call-stefano-boeri