BIOMILANO – Glossary BIOMILANO – Glossario

June 17, 2011

Glossary of ideas for a metropolis based around biodiversity.

A new book by Stefano Boeri, which brings together ideas, reflections and projects arisen from the collaboration between a number of planners, designers, artists, researchers, students and others.

Glossario di idee per una metropoli della biodiversità.

Un nuovo libro di Stefano Boeri che racconta idee, riflessioni e progetti sviluppati a partire dalla collaborazione con numerosi progettisti, designer, artisti, ricercatori, studenti e cittadini.

Milan, like every city in the world, today, is at a crossroads. It can continue growing by eating up agricultural land, woods, natural space, and thus reducing biodiversity and the space available to other species. Or it can choose to become a bio-diverse metropolis, starting with a new agreement between the city, the natural world and agriculture.

Biomilano is a a glossary, a mosaic, which includes fragments from various disciplines and methodologies and practices which are mixed and variable. These range from ideas and projects linked to biology, architects, agronomists, politicians and ordinary citizens.

These entries are accompanied by highly-detailed illustrations which, alongside the text, create a ‘verbal-visual’ dictionary that sits at the border between utopia and reality. Seen together, these entries form a complex scenario, which is self-indulgent and often ironic, and which is re-assembled and put into visual context in the second part of the volume.

Only as we move away from the image of the Biomilano-city do things really come into focus, until the whole takes on the form of a place which, in many ways, is already amongst us.

Biomilano illustrates six projects – Global kitchen Gardens for Milan Expo 2015, Metrowood, Verical Forest, Wood House, Farms, Urban Ruralities – outlining the economic and territorial energies which are needed in order to arrive at a new balance between the urban sphere, rural areas (cultivated forms of nature) and the natural world.

-

Published by Corraini Edizioni

Edited by Michele Brunello and Sara Pellegrini

Come ogni grande città del mondo, Milano è oggi davanti ad un bivio.

Può continuare a crescere divorando suolo agricolo, boschi e porzioni di natura, riducendo di continuo la biodiversità vegetale e i territori a disposizione di altre specie animali.

Oppure può scegliere di diventare una Metropoli della biodiversità, a partire da un nuovo patto tra natura, città e agricoltura.

Biomilano è un glossario, un mosaico di tasselli che provengono da discipline e modi di indagare e praticare la città eterogenei tra loro: il mondo dei biologi, degli architetti, degli agronomi, dei politici e dei cittadini.

Spunti, riflessioni e pratiche di vita della città sono dapprima elencati in un ordinato repertorio verbale e visivo, per poi venire ricomposti e prendere la forma di sei affreschi metropolitani, in ognuno dei quali i frammenti sono raggruppati a formare una concreta visione del presente e del futuro della città.

Solo allontanandosi, alzando il proprio punto di vista e proseguendo nella lettura, l’immagine complessiva diventa più nitida e riconoscibile: il progetto di una città che, potenzialmente, già esiste.

Biomilano illustra nel dettaglio sei progetti – l’Orto Botanico Planetario per Expo 2015, Metrobosco, Bosco Verticale, Casa Bosco, Cascine, Ruralità Urbane – descrivendo in forma di glossario le energie economiche e territoriali necessarie per raggiungere un nuovo equilibrio tra la sfera urbana, la sfera rurale (la natura coltivata) e la sfera naturale.

-

Pubblicato da Corraini Edizioni

A cura di Michele Brunello e Sara Pellegrini

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.