B I O M I L A N O exhibition in RomeB I O M I L A N O in mostra a Roma

February 19, 2011

New Stefano Boeri exhibition, Biomilano, opened on february monday 7th at British School at Rome. The exhibition, edited by Marina Engel, is the fourth event in the series “Three Cities in Flux”.

Biomilano, la nuova mostra di Stefano Boeri, ha inaugurato a Roma lunedì 7 febbraio presso la Britisch School at Rome. La mostra, a cura di Marina Engel, è il quarto appuntamento del ciclo “Three cities in flux”.

Biomilano

six ideas for a biodiversity metropolis

six transition states between city, nature and agricultur

six energies for a new model of urban economy


Milan, like every city in the world, today, is at a crossroads. It can continue growing by eating up agricultural land, woods, natural space, and thus reducing biodiversity and the space available to other species. Or it can choose to become a bio-diverse metropolis, starting with a new agreement between the city, the natural world and agriculture.

Biomilano provides a vision of a city which stops expanding into rural areas and choose to grow by regeneration and by increasing the presence of natural and biological spaces.

Biomilano has at its heart the idea of a new kind of agriculture which surrounds the city, provides work and produces for local agro-food markets.

Biomilano allows nature to find spaces where it can express forms of biodiversity, both inside and outside of the city’s borders.

Biomilano is a political project which aims to increase the number of businesses which, working together in areas linked to agriculture, forestation and renewable energy, can regenerate the urban economy and provide forms of integration and work for thousands of citizens.

six projects outline the economic and territorial energies which are needed in order to arrive at a new balance between the urban sphere, rural areas (cultivated forms of nature) and the natural world.

-

Three Cities in Flux | An investigation into urban regeneration

in London, Milan and Rome

Stefano Boeri | BioMilano

7th February | 28th February 2011

Opening: Monday 7th February 2011

H. 6.00 pm Lecture by Stefano Boeri

Introduced by Pippo Ciorra

H. 7.30 pm Exhibition Opening

The British School at Rome, Via Gramsci 61

-

Biomilano

sei idee per una metropoli della biodiversità

sei stati di transizione tra città, natura e agricoltura

sei energie per un nuovo modello di economia urbana

Milano, come ogni grande città del mondo, è oggi davanti ad un bivio. Può continuare a crescere divorando suolo agricolo, boschi e porzioni di natura, riducendo di continuo la biodiversità vegetale e i territori a disposizione di altre specie animali. Oppure può scegliere di diventare una Metropoli della biodiversità, a partire da un nuovo patto tra natura, città e agricoltura.

Biomilano è la visione di una città che smette di estendersi nel territorio rurale e sceglie di crescere rigenerandosi e aumentando la presenza di superfici vegetali e biologiche.

Biomilano è l’idea di un’agricoltura di nuova generazione che cinge la città, offre lavoro e produce beni per il mercato agroalimentare locale.

Biomilano è la scommessa che una natura non sottomessa trovi – dentro e fuori i confini della città – territori e foreste dove esprimere la sua biodiversità.

Biomilano è un progetto politico per moltiplicare le comunità di impresa che – nei campi dell’agricoltura di prossimità, della forestazione, delle energie rinnovabili – possono rigenerare l’economia urbana, offrendo integrazione e lavoro a migliaia di cittadini. I sei progetti di Biomilano descrivono le energie – economiche e territoriali – necessarie per raggiungere un nuovo equilibrio tra la sfera urbana, la sfera rurale (la natura coltivata) e la sfera naturale.

-

Three cities in Flux | Un’indagine sulla riqualificazione

urbana a Londra, Milano e Roma

Stefano Boeri | BioMilano

7 febbraio | 28 febbraio 2011

Inaugurazione: lunedì 7 febbraio 2011

H. 18.00 Conferenza di Stefano Boeri

presentata da Pippo Ciorra

H.19.30 Inaugurazione mostra

The British School at Rome, Via Gramsci 61

-

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.