UNA GIUNGLA FIRMATA STEFANO BOERI ARCHITETTI CINA CRESCERÀ ALL’INTERNO DELL’AEROPORTO DI SHANGHAI-PUDONG

settembre 27, 2016

E’ stato affidato a Stefano Boeri Architetti Cina il progetto per l’interior design  di due aree dell’Aeroporto di Shangai-Pudong, Cina. 

Il progetto riguarda due terminal dell’aeroporto, il terminal 1 e il terminal 2,  rivitalizzati rispettivamente da Sky Jungle ed  Underground Jungle. La Sky Jungle è uno spazio denso di naturalità in un contesto solitamente artificiale e minerale, una foresta fitta di alberi, cespugli e fiori integrati con dispositivi all’avanguardia che regolano il flusso dei passeggeri. Funziona come strumento di depurazione dell’aria, in cui si susseguono differenti attività. Nel terminal 2 invece è stato progettato uno spazio monocolore e raccolto, con numerose private rooms, adibito ad area relax  e collegato alla sala espositiva del secondo piano.

Sky Jungle e Underground Jungle si inseriscono nella filosofia progettuale di SBA, che immagina micro-spazi pubblici di decongestione e distensione dei flussi urbani.