MAIMERI

maggio 11, 2011

L’orientamento del progetto è quello di sviluppare un nuovo isolato residenziale compatto dotato di alcuni servizi di rilievo per completare il carattere residenziale e di servizio che ha assunto il tratto della vecchia Paullese ma anche di proporre una modalità di relazione con il paesaggio del Parco Agricolo che permetta la convivenza e la reciproca valorizzazione dell’idea di abitare nel parco agricolo. La forma allungata e compatta del lotto in direzione n/s ha portato a riflettere su alcune alternative progettuali che ruotano però tutte attorno alla possibilità della costruzione di un isolato complesso e composto da differenti tipologie residenziali interconnesse. Inoltre, ognuna delle ipotesi presentate, sviluppa l’idea che il nuovo edificio possa rappresentare un landmark di carattere urbano, a cavallo delle due strade (vecchia e nuova Paullese) e che questo segnale sia introduttivo alla volontà della industria Maimeri di lasciare un segno della sua presenza con la costruzione di un museo all’aperto di opere d’arte che potranno essere fruite gratuitamente e che saranno installate e concepite insieme alla definizione architettonica.

Informazioni progetto
luogo: Neviglia, Italia
incarico:
anno: 2006
committente:
superficie totale:
importo:

Progetto Architettonico
BOERISTUDIO (Stefano Boeri, Gianandrea Barreca, Giovanni La Varra)

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.