SBA winner at Monza Chamber of Commerce competitionSBA vincitore del concorso per la Camera di Commercio di Monza

July 25, 2010

Stefano Boeri Architetti has won a competition organized by Tecnocamere for the project of the new Monza Chamber of Commerce headquarters (Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Monza e Brianza).

Stefano Boeri Architetti ha vinto il concorso indetto da Tecnocamere per la realizzazione della nuova sede della Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Monza e Brianza.

The main idea of the requalification of the former cotton mill Fossati, the building which nowadays is the center of the administrative activities of the Chamber of Commerce, is the addition of a new volume hosting the representative and communication spaces.

The building is conceived as a plugin: the new structure fits in with the existing one in order to modify the spacial and functional relations and it permits a new flexible distribution and access system able to respond to different use needs. The timber cladding of the suspended volume, which definitively invades the distribution space of the existing building at the first and the second floor, has the proper aim to organize and divide the congressional space from the administrative one, in order to allow an independent use of the two buildings.

The new congress hall (250 seats) volume has been conceived as a unique, omogenous and one-material body, ovelooking the parking space, the latter retough as a new public space and access to the buldings.

Monza and Brianza Chamber of Commerce competition in Monza, Italy
Organization: Tecnocamere
Year: 2010

Urban and Architectural Design
Stefano Boeri Architetti

Team:
Alessandro Agosti
Pietro Chiodi

L’idea centrale del progetto per la riqualificazione dell’ex cotonificio Fossati, oggi sede delle attività amministrative della Camera di Commercio, è l’aggiunta di un nuovo volume che ospiti gli spazi di rappresentanza e comunicazione.

L’edificio è stato immaginato come un plugin: la struttura si inserisce in quella esistente modificandone le relazioni spaziali e funzionali, e garantisce un nuovo sistema flessibile di distribuzione e accesso, capace di rispondere a differenti scenari di utilizzo. Il rivestimento ligneo del volume sospeso, che al primo e secondo piano invade lo spazio di distribuzione dell’edificio esistente, ha proprio lo scopo di organizzare e separare gli spazi congressuali da quelli amministrativi, permettendo un uso indipendente dei due edifici

Il nuovo volume della sala per i convegni (250 posti) è stato progettato come un corpo unico, omogeneo e monomaterico, affacciato sullo spazio del parcheggio, ripensato come nuovo spazio pubblico di accesso agli edifici.

Concorso Camera di Commercio Monza and Brianza a Monza, Italia
Organizzatori: Tecnocamere
Anno: 2010

Progetto urbano e architettonico
Stefano Boeri Architetti

Team:
Alessandro Agosti
Pietro Chiodi

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.