Papier-mache museum: Nola, NapoliMuseo della cartapesta: Nola, Napoli

October 22, 2003

The competition area comes from a begun project, later left over: the exisisting surrounding wall was conceived to enclose pavillons of the new Nola prisonIl sito di concorso deriva da un progetto iniziato e abbandonato: il recinto esistente doveva servire a contenere i padiglioni del nuovo carcere di Nola.
Dopo la costruzione del recinto il programma di intervento si è modificato. All’interno del muro, due grandi corti organizzano lo spazio aperto del museo e lo spazio di carico e scarico connesso agli spazi per il lavoro degli artigiani.
Il museo è un percorso didattico di corridoi, stanze e grandi aule che si conclude con una torre osservatorio che porta il visitatore a 35 m di altezza, da dove si può vedere il Vesuvio.

Informazioni progetto
luogo: Venezia, Italy
incarico: progetto preliminare
anno: 2003
committente: Comune di Nola
superficie costruita:
importo: 4.000.000 €

Progetto architettonico
BOERISTUDIO (Stefano Boeri, Gianandrea Barreca, Giovanni La Varra)
Team: Gabriele Basilico.
The intervention program changed after the construction of the fence. Within the edge, two big courts organize the museum’s open space and the loading and unloading area connected to craftsmen’s working places.
The museum itself is a learning path made out of corridors, rooms and big halls. At the very end of the path, a watching tower brings the visitor up to a 35 meters high platform, where one can reach the Vesuvio by sight.

Project information

location: Nola, Naples, Italy
commission: preliminary project
year: 2003
client: Comune di Nola
built area:
budget: 4.000.000 €

Architectural Design:
BOERISTUDIO (Stefano Boeri, Gianandrea Barreca, Giovanni La Varra)
Team:

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.