FC Inter Trophies HallSala delle Coppe di Inter FC

February 16, 2011

Stefano Boeri Architetti signs the new FC Internazionale Milano headquarter project.
Nearby the president offices and the meeting room, the new Trophies Hall hosts the most important trophies collected by Inter football club during its history.
Stefano Boeri Architetti firma il progetto per la nuova sede di FC Internazionale Milano.
In adiacenza agli uffici di presidenza e alla sala del consiglio, la nuova Sala delle Coppe ospita i più importanti trofei collezionati dalla società milanese negli anni della sua storia.

The Trophies Hall had been conceived as a box completely covered be the trophies, which are placed on the entire higher of the walls, with a unique circular object in the middle.
An interactive table with a multi-touch display (project in collaboration with dotdotdot office) has the important role to guide the visitor reading the history of the society trough the won cups.

The table works as a big historical archive that can be consulted by many people. The surface of the table is sensible to any finger touch and reacts to many tactile input at the same time. Choosing to visualize all the informations about one specific cup it happens an automatic change of lights in the room and the exposed trophies, which corresponds to the choise on the table, begins to be more intensively spotlighted.

Project Information
location: Milano, Italy
year: 2009
client: FC Internazionale Milan
commission: definitive and executive project
built area: 300 mq
budget: confidential

Architectural Design:
Stefano Boeri Architetti
Team:
Marco Brega (coordinatore)
Daniele Barillari
Dino Polverino
Davide Rapp

Interactive design project:
dotdotdot

Team:
Giovanna Gardi
Alessandro Masserdotti
Laura Dellamotta
Fabrizio Pignoloni
La Sala delle Coppe è stata pensata come una scatola completamente rivestita dai trofei, distribuiti su tutta l’altezza delle pareti, e con un solo oggetto circolare al centro.
Un tavolo interattivo con display multi-touch [progettato in collaborazione con lo studio dotdotdot] ha il ruolo di guidare il visitatore nella lettura della storia della società attraverso le coppe conquistate.

Il tavolo funziona come grande archivio storico consultabile da più utenti. La superficie retroproiettata del tavolo è sensibile al tocco delle dita e reagisce a più stimoli tattili contemporaneamente. Scegliendo di visualizzare le informazioni relative ad un trofeo si ottiene automaticamente un cambiamento dell’uso delle luci nella sala e il trofeo esposto, corrispondente alla scelta, viene illuminato con maggiore intensità.

Informazioni progetto

luogo: Milano, Italia

incarico:
progettazione definita, esecutiva
anno: 2010
committente:
FC Internazionale Milano
superficie costruita:
300 mq
importo: confidenziale

Progetto architettonico:
Stefano Boeri Architetti


Team:

Marco Brega (coordinatore)
Daniele Barillari
Dino Polverino
Davide Rapp

Progetto di design interattivo:
dotdotdot

Team:
Giovanna Gardi
Alessandro Masserdotti
Laura Dellamotta
Fabrizio Pignoloni

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.